Orari di apertura 
Luglio ed Agosto

Lun-Ven 9-13 14-18
Sabato   9-13 



Seleziona il tipo di ricerca:


ATTENZIONE: Alcune informazioni relative al prodotto sono visibili soltanto agli utenti registrati!

Torna alla pagina precedente TORNA CATALOGO / MODELLI STATICI / KIT PLASTICA O METALLO / .2 AEREI 1:72 / ARF1047V

Articolo : ARF1047V Disponibilità :  Non Disponibile  NonDisponibile


    Fiesler Storch 1/72

    Fiesler Storch 1/72   Fiesler Storch 1/72   Fiesler Storch 1/72
    Fiesler Storch 1/72

    Fornitore

    Uno dei grandi aerei della Luftwaffe della Seconda Guerra Mondiale, il Fieseler Storch, dall'aspetto sgraziato, potrebbe non aver avuto lo stesso rispetto del veloce e agile caccia Messerschmitt Bf 109, ma la sua maneggevolezza a bassa velocità e le prestazioni sul campo corto non hanno avuto eguali. Entrato in servizio alla Luftwaffe nel 1937, lo Storch ha svolto i ruoli vitali di cooperazione, collegamento e ricognizione dell'esercito, il che significa che l'aereo non era mai troppo lontano dal fronte e non aveva sempre bisogno di essere pilotato. Progettato per consentire alle ali montate in alto di ripiegarsi in modo simile a come gli aerei sono immagazzinati sulle navi, lo Storch può essere caricato su un treno, o semplicemente trainato dietro un veicolo adatto, mentre si dirigono verso l'azione.

    L'ala alta e la cabina di pilotaggio senza ostacoli hanno fatto sì che il pilota e il suo osservatore avessero una visione impareggiabile della situazione del campo di battaglia sottostante e la bassa velocità del velivolo ha reso estremamente difficile l'abbattimento da parte dei combattenti avversari. Usato ampiamente da Rommel durante il flusso e il riflusso della Campagna del Nord Africa, lo Storch aveva un'incredibile velocità di stallo di appena 31 miglia all'ora e se volava con vento contrario con le lamelle delle ali e i flap spiegati, aveva quasi la capacità di librarsi. Forse l'uso più famoso di uno Storch è stato quello di salvare un Benito Mussolini circondato da una remota e rocciosa cima di montagna, atterrando in meno di 100 piedi e decollando di nuovo a distanza leggermente maggiore, l'unico velivolo ad ala fissa in grado di farlo.

    Barcode 5055286661273


    Aggiungi l'articolo alla lista dei desideri!
     Articolo aggiunto alla tua lista dei desideri! 
    Fiesler Storch 1/72
    Caratteristiche :

    Lunghezza 138mm
    Apertura alare 199mm
    Scala 1:72
    Numero di parti 52


    Aggiungi l'articolo alla lista dei desideri!
     Articolo aggiunto alla tua lista dei desideri! 
    Fiesler Storch 1/72

    Fornitore

    Uno dei grandi aerei della Luftwaffe della Seconda Guerra Mondiale, il Fieseler Storch, dall'aspetto sgraziato, potrebbe non aver avuto lo stesso rispetto del veloce e agile caccia Messerschmitt Bf 109, ma la sua maneggevolezza a bassa velocità e le prestazioni sul campo corto non hanno avuto eguali. Entrato in servizio alla Luftwaffe nel 1937, lo Storch ha svolto i ruoli vitali di cooperazione, collegamento e ricognizione dell'esercito, il che significa che l'aereo non era mai troppo lontano dal fronte e non aveva sempre bisogno di essere pilotato. Progettato per consentire alle ali montate in alto di ripiegarsi in modo simile a come gli aerei sono immagazzinati sulle navi, lo Storch può essere caricato su un treno, o semplicemente trainato dietro un veicolo adatto, mentre si dirigono verso l'azione.

    L'ala alta e la cabina di pilotaggio senza ostacoli hanno fatto sì che il pilota e il suo osservatore avessero una visione impareggiabile della situazione del campo di battaglia sottostante e la bassa velocità del velivolo ha reso estremamente difficile l'abbattimento da parte dei combattenti avversari. Usato ampiamente da Rommel durante il flusso e il riflusso della Campagna del Nord Africa, lo Storch aveva un'incredibile velocità di stallo di appena 31 miglia all'ora e se volava con vento contrario con le lamelle delle ali e i flap spiegati, aveva quasi la capacità di librarsi. Forse l'uso più famoso di uno Storch è stato quello di salvare un Benito Mussolini circondato da una remota e rocciosa cima di montagna, atterrando in meno di 100 piedi e decollando di nuovo a distanza leggermente maggiore, l'unico velivolo ad ala fissa in grado di farlo.

    Barcode 5055286661273


    Aggiungi l'articolo alla lista dei desideri!
     Articolo aggiunto alla tua lista dei desideri! 
Note tecniche e descrizioni dei vari articoli sono pubblicati così come vengono forniti dal costruttore e/o distributore, immagini allegate comprese, e potrebbero contenere delle inesattezze o delle omissioni. Non ci assumiamo quindi alcuna responsabilità a riguardo.

Big Models S.r.l. - via Pier Vittorio Aldini,41 - Roma
Tel. 06 79320402 • Fax. 06 79320402 • P. IVA 04563861006 • Iscr. AEE n° IT09060000006100
La vendita è riservata ai soli commercianti del settore
Mail: info@ingrossomodellismo.it   © Big Models s.r.l. 2005
NOTA: tutti i prodotti da Noi distribuiti recepiscono la DIRETTIVA R.&.T.T.E. 1999/5/CE DECRETO LEGISLATIVO 269/01
Politica sulla privacy e sui cookie

webmaster : Massimo Marra