Orari di apertura 
Lun-Ven 9-13 14-18
Sabato  9-13  14-16

Domenica Chiuso


Seleziona il tipo di ricerca:


ATTENZIONE: Alcune informazioni relative al prodotto sono visibili soltanto agli utenti registrati!

Torna alla pagina precedente TORNA CATALOGO / MODELLI STATICI / KIT IN PLASTICA / .9 MEZZI MILITARI DA 1/16 A 1/48 / ITA225

Articolo : ITA225 Disponibilità :  Media  Media


    M4A1 SHERMANN             1/35

    M4A1 SHERMANN             1/35   M4A1 SHERMANN             1/35   M4A1 SHERMANN             1/35
    M4A1 SHERMANN 1/35

    Fornitore

    M4A1 SHERMAN
    Quando nel 1941 i Tedeschi attaccarono l’URSS, apparve chiaro agli USA che ancor più crescevano le possibilità di essere implicati in un conflitto per questo lo stesso presidente Roosevelt ordinò di produzione del carro armato M4. Questo era nuovo solo in parte, derivando dal precedente carro M3 “Grant”, da cui differiva per alcune importanti innovazioni, come la soppressione della cupola secondaria e del relativo cannone da 37 mm, e per lo scafo superiore, saldato o fuso. Il “General Sherman”, come era stato chiamato il nuovo carro, era dotato di un cannone da 75 mm, ma apparve evidente che esso era insufficiente a fronteggiare i carri tedeschi, e questo portò ad una serie di modifiche - quali l’adozione di una torretta del tutto nuova, di un pezzo da 76 mm, più efficiente del precedente e di corazzature supplementari - che diedero origine al modello M4 A1. Messo in linea a partire dal gennaio del 1944, il nuovo modello, di cui furono costruiti sino alla fine della guerra circa 3,400 esemplari, rivelò, nonostante i perfezionamenti, numerose carenze per quanto riguardava la protezione: gli equipaggi degli “Sherman” erano infatti spesso costretti a proteggere ulteriormente i fianchi ed il fronte dei propri carri con sacchetti di sabbia e con la saldatura di pezzi di cingolo nei punti più esposti in certe occasioni si giunse anche ad applicare agli “Sherman” lastre d’acciaio o blocchi di cemento. Il carro, comunque, grazie anche alla supremazia numerica, fu in grado di battersi con i carri tedeschi, sfruttando le doti di mobilità e l’eccellente cannone da 76 mm. Esso partecipò, a partire dallo sbarco in Normandia, a tutte le fasi della guerra in Europa sui fronti occidentale e meridionale.

    Decals per 3 versioni
    France WWII South Africa U.S.A.
    Colori suggeriti
    F Olive Drab US Army
    4728AP
    F.S. 34084

    Barcode 8001283802253


    Aggiungi l'articolo alla lista dei desideri!
     Articolo aggiunto alla tua lista dei desideri! 
    M4A1 SHERMANN             1/35
    Caratteristiche :

    Tipo: Carri armati
    Periodo: Seconda Guerra Mondiale
    Nazione: Stati Uniti
    Skill: 3
    Dim. Modello: 16,5 cm
    Dim. Box: 345 x 242 x 60 mm


    Aggiungi l'articolo alla lista dei desideri!
     Articolo aggiunto alla tua lista dei desideri! 
    M4A1 SHERMANN 1/35

    Fornitore

    M4A1 SHERMAN
    Quando nel 1941 i Tedeschi attaccarono l’URSS, apparve chiaro agli USA che ancor più crescevano le possibilità di essere implicati in un conflitto per questo lo stesso presidente Roosevelt ordinò di produzione del carro armato M4. Questo era nuovo solo in parte, derivando dal precedente carro M3 “Grant”, da cui differiva per alcune importanti innovazioni, come la soppressione della cupola secondaria e del relativo cannone da 37 mm, e per lo scafo superiore, saldato o fuso. Il “General Sherman”, come era stato chiamato il nuovo carro, era dotato di un cannone da 75 mm, ma apparve evidente che esso era insufficiente a fronteggiare i carri tedeschi, e questo portò ad una serie di modifiche - quali l’adozione di una torretta del tutto nuova, di un pezzo da 76 mm, più efficiente del precedente e di corazzature supplementari - che diedero origine al modello M4 A1. Messo in linea a partire dal gennaio del 1944, il nuovo modello, di cui furono costruiti sino alla fine della guerra circa 3,400 esemplari, rivelò, nonostante i perfezionamenti, numerose carenze per quanto riguardava la protezione: gli equipaggi degli “Sherman” erano infatti spesso costretti a proteggere ulteriormente i fianchi ed il fronte dei propri carri con sacchetti di sabbia e con la saldatura di pezzi di cingolo nei punti più esposti in certe occasioni si giunse anche ad applicare agli “Sherman” lastre d’acciaio o blocchi di cemento. Il carro, comunque, grazie anche alla supremazia numerica, fu in grado di battersi con i carri tedeschi, sfruttando le doti di mobilità e l’eccellente cannone da 76 mm. Esso partecipò, a partire dallo sbarco in Normandia, a tutte le fasi della guerra in Europa sui fronti occidentale e meridionale.

    Decals per 3 versioni
    France WWII South Africa U.S.A.
    Colori suggeriti
    F Olive Drab US Army
    4728AP
    F.S. 34084

    Barcode 8001283802253


    Aggiungi l'articolo alla lista dei desideri!
     Articolo aggiunto alla tua lista dei desideri! 
Note tecniche e descrizioni dei vari articoli sono pubblicati così come vengono forniti dal costruttore e/o distributore, immagini allegate comprese, e potrebbero contenere delle inesattezze o delle omissioni. Non ci assumiamo quindi alcuna responsabilità a riguardo.

Big Models S.r.l. - via Pier Vittorio Aldini,41 - Roma
Tel. 06 79320402 • Fax. 06 79320402 • P. IVA 04563861006 • Iscr. AEE n° IT09060000006100
La vendita è riservata ai soli commercianti del settore
Mail: info@ingrossomodellismo.it   © Big Models s.r.l. 2005
NOTA: tutti i prodotti da Noi distribuiti recepiscono la DIRETTIVA R.&.T.T.E. 1999/5/CE DECRETO LEGISLATIVO 269/01

  webmaster : Massimo Marra