Orari di apertura 
Lun-Ven 9-13 14-18
Sabato  9-13  14-16

Domenica Chiuso


Seleziona il tipo di ricerca:


ATTENZIONE: Alcune informazioni relative al prodotto sono visibili soltanto agli utenti registrati!

Torna alla pagina precedente TORNA CATALOGO / MODELLI STATICI / KIT IN PLASTICA / .2 AEREI 1/72 / ITA112

Articolo : ITA112 Disponibilità :  Non Disponibile  NonDisponibile


    CANT Z 501 ITALIA         1/72

    CANT Z 501 ITALIA         1/72   CANT Z 501 ITALIA         1/72   CANT Z 501 ITALIA         1/72
    CANT Z 501 ITALIA 1/72

    VINTAGE COLLECTION

    Fornitore

    CANT. Z. 501
    Il modello del kit CANT. Z. 501 è riprodotto nella scatola e con le stampate originali della prima versione del 1973. L’ologramma include il numero progressivo attribuito a ciascuna scatola a garanzia dell’edizione limitata.
    Costruito dai cantieri riuniti dell'adriatico su progetto dell'Ing. Zappata il 501 era caratterizzato oltrechè dalla struttura lignea, dalla fusoliera a scafo centrale e dall'ala a parasole ampiamente controventata. Nato come ricognitore bombardiere il CANT. Z. 501 volò nel 1934 conquistando con il pilota Mario Stoppani un record mondiale di distanza nel corso dello stesso anno e un altro ancora nell'anno successivo. Costruito in numerosi esemplari anche da altre ditte sussidiarie, il velivolo operò a lungo sia durante la Guerra di Spagna che nel corso del secondo conflitto mondiale e fù anche al fianco delle aviazioni alleate con i reparti Cobelligeranti. Il CANT. Z. 501 svolse ruoli impegnativi nella scorta convogli e sopratutto si distinse nelle operazioni aerosoccorso.

    Decals per 3 versioni
    Italy 1935-1943
    Spain - Civil War

    Barcode 8001283001120


    Aggiungi l'articolo alla lista dei desideri!
     Articolo aggiunto alla tua lista dei desideri! 
    CANT Z 501 ITALIA         1/72
    Caratteristiche :

    Tipo: Aerei da bombardamento e ricognizione
    Periodo: Seconda Guerra Mondiale
    Nazione: Italia
    Skill: 3
    Dim. Modello: 19,8 cm
    Dim. Box: 345 x 242 x 48 mm


    Aggiungi l'articolo alla lista dei desideri!
     Articolo aggiunto alla tua lista dei desideri! 
    CANT Z 501 ITALIA 1/72

    VINTAGE COLLECTION

    Fornitore

    CANT. Z. 501
    Il modello del kit CANT. Z. 501 è riprodotto nella scatola e con le stampate originali della prima versione del 1973. L’ologramma include il numero progressivo attribuito a ciascuna scatola a garanzia dell’edizione limitata.
    Costruito dai cantieri riuniti dell'adriatico su progetto dell'Ing. Zappata il 501 era caratterizzato oltrechè dalla struttura lignea, dalla fusoliera a scafo centrale e dall'ala a parasole ampiamente controventata. Nato come ricognitore bombardiere il CANT. Z. 501 volò nel 1934 conquistando con il pilota Mario Stoppani un record mondiale di distanza nel corso dello stesso anno e un altro ancora nell'anno successivo. Costruito in numerosi esemplari anche da altre ditte sussidiarie, il velivolo operò a lungo sia durante la Guerra di Spagna che nel corso del secondo conflitto mondiale e fù anche al fianco delle aviazioni alleate con i reparti Cobelligeranti. Il CANT. Z. 501 svolse ruoli impegnativi nella scorta convogli e sopratutto si distinse nelle operazioni aerosoccorso.

    Decals per 3 versioni
    Italy 1935-1943
    Spain - Civil War

    Barcode 8001283001120


    Aggiungi l'articolo alla lista dei desideri!
     Articolo aggiunto alla tua lista dei desideri! 
Note tecniche e descrizioni dei vari articoli sono pubblicati così come vengono forniti dal costruttore e/o distributore, immagini allegate comprese, e potrebbero contenere delle inesattezze o delle omissioni. Non ci assumiamo quindi alcuna responsabilità a riguardo.

Big Models S.r.l. - via Pier Vittorio Aldini,41 - Roma
Tel. 06 79320402 • Fax. 06 79320402 • P. IVA 04563861006 • Iscr. AEE n° IT09060000006100
La vendita è riservata ai soli commercianti del settore
Mail: info@ingrossomodellismo.it   © Big Models s.r.l. 2005
NOTA: tutti i prodotti da Noi distribuiti recepiscono la DIRETTIVA R.&.T.T.E. 1999/5/CE DECRETO LEGISLATIVO 269/01

  webmaster : Massimo Marra